Venerdì 19 Aprile: dire STOP al bullismo.

Nel delicato periodo dell’infanzia, la prevenzione del bullismo emerge come un imperativo educativo essenziale. Durante i primi anni di vita, i bambini assorbono gli insegnamenti basilari della convivenza umana, aprendo la strada per la costruzione di relazioni basate sulla gentilezza, il rispetto reciproco e la comprensione delle differenze.

La prevenzione del bullismo in età prescolare si basa sull’insegnamento di abilità sociali e sull’incoraggiamento di comportamenti prosociali: attraverso attività strutturate e momenti di riflessione, i bambini imparano a riconoscere le emozioni degli altri e a gestire i conflitti in modo costruttivo.

Bullismo

Gli educatori rivestono un ruolo chiave in questo processo di formazione, poiché oltre a trasmettere nozioni, rappresentano modelli di comportamento positivo incoraggiando la cooperazione, l’empatia e la comunicazione aperta.

Bullismo

Investire nella prevenzione del bullismo durante gli anni dell’infanzia rappresenterà un contributo prezioso nel tessuto sociale futuro: esso non soltanto promuove una cultura di solidarietà fin dall’infanzia, ma getta solide fondamenta per uno sviluppo armonico che farà eco nei successivi cicli della formazione scolastica, dal livello di Scuola Secondaria fino agli Istituti Superiori.

Vogliamo fornire ai bambini gli strumenti necessari per “navigare” le complessità delle relazioni umane, promuovendo una cultura del rispetto e dell’accettazione delle diversità: vi invitiamo pertanto ad una serata speciale dedicata alla sensibilizzazione sul bullismo, in programma per venerdì 19 aprile presso l’Auditorium dell’Istituto Falcone di Gallarate.

I relatori saranno l’Ing. Vito Ilacqua, Dirigente Scolastico dell’Istituto Falcone, e Chiara Bertinotti, psicologa esperta con vasta esperienza nelle scuole del Gallaratese.  Saranno affiancati dalla giornalista ed autrice Laura Massacra della RAI di Roma, la quale modulerà la discussione attorno alle loro esperienze personali e alle strategie adottate nella lotta contro il bullismo. L’evento rappresenterà un’opportunità unica per approfondire la comprensione di questo fenomeno e per scoprire le modalità con cui affrontarlo uniti: genitori, professori e studenti.

Nel corso della serata il Kiwanis Club Gallarate presenterà un libro illustrato, a firma del Club, dedicato ai piccoli fra i 4 e 8 anni di età: consapevoli che gli episodi di bullismo si verificano sempre più precocemente nella vita dei nostri ragazzi, abbiamo deciso di dare il nostro contributo. 
La nostra iniziativa mira a promuovere un ambiente scolastico “sano”, dove ogni bambino possa trovare le migliori condizioni per svilupparsi in un contesto privo delle ansie e delle incertezze derivanti dalla violenza fisica e psicologica che il bullismo induce.

Siete tutti invitati il 19 aprile all’auditorium dell’Istituto G. Falcone a Gallarate, Via Matteotti 4, a partire dalle 18:  la partecipazione è libera per tutti, e tutti siete invitati a partecipare.

Per chi lo desidera sarà possibile, al termine della serata prevista per le 20, partecipare ad una apericena organizzata dai ragazzi del Ristorante “Saperi e Sapori”.   Il costo dell’apericena sarà 21 euro a persona.  (solo su prenotazione)

Per prenotazioni scrivere a: segreteria@kcgallarate.it, oppure via whatsapp al 327 3360125, oppure inquadrate il codice QR sulla locandina. Indicate al momento del pagamento il vostro nome.

Per partecipare alla discussione non è necessario prenotare, la prenotazione è solo per l’Apericena. Grazie